Pasqua 1987
: Mauro ed Anna inaugurano “il gin bar”, un piccolo locale all’angolo di viale Ceccarini. Rilevato come bar viene subito trasformato in una paninoteca e piadineria di qualità con servizio ai tavoli, e il locale diventa presto un punto di riferimento per i giovani che al ritorno dalle discoteche affollano viale Ceccarini per le colazioni.

Pasqua 1988: il locale cambia nome e arredo e diventa “Frankly”, ma non è solo il nome a cambiare, ai servizi già offerti si aggiungono per i golosi le crepes suzette e primi piatti veloci ma di ottima qualità. Nel corso degli anni il locale viene costantemente migliorato nell’arredo e nella qualità dei prodotti per cercare di soddisfare le esigenze dei clienti. I titolari sentono però il bisogno di offrire qualcosa di piu‘, decidono allora di rilevare gli altri negozi dell’immobile al fine di creare un unico locale che occupi l’intera palazzina.

Pasqua 1998: riapre “Frankly”, un moderno ed accogliente locale e Mauro ed Anna hanno le idee chiare. Il pesce fresco deve essere di prima qualità, la carne viene acquistata dal piccolo negozio di fiducia, la pizzeria è affidata ad un esperto pizzaiolo e la piadina viene ancor prodotta in casa con la ricetta di un tempo. La trasformazione non è stata facile, ma anno dopo anno siamo riusciti a trasmettere fiducia e la clientela è cresciuta dandoci la giusta ricompensa per gli sforzi e l’impegno profuso. I titolari, affiancati da un ottimo staff di cucina e di sala continuano oggi a svolgere il loro lavoro con professionalità e competenza.